logo cip

Il Presidente del CIP, Luca Pancalli, nominato Vicepresidente del Comitato di Roma 2024

"Questo ruolo mi onora e mi dà modo di ricordare una responsabilità che mi porto sulle spalle: quella del mondo paralimpico".​​

​"Questo ruolo mi onora e mi dà modo di ricordare una responsabilità che mi porto sulle spalle: quella del mondo paralimpico e candidarci significa farlo anche per le Paralimpiadi ".​


Con queste parole il Presidente del CIP, Luca Pancalli, ha commentato la sua nomina a Vicepresidente del comitato promotore di Roma quale sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici del 2024.

L'annuncio da parte del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, è arrivato martedì 10 febbraio al termine della riunione di Giunta del CONI. Presidente del Comitato di Roma 204 è stato nominato Luca Cordero di Montezemolo.

"In questa circostanza vorrei rimarcare il legame indissolubile tra mondo olimpico e paralimpico - ha osservato Pancalli - di cui l'esperienza dei Giochi di Londra è stato splendido esempio".

"La delega del curare i rapporti con gli enti locali vede, in primo luogo, come interlocutore privilegiato il Comune di Roma - ha commentato Pancalli - domani ci sarà un primo incontro organizzativo sotto la regia del Capo di Gabinetto del Sindaco Marino, con l'Assessore al Patrimonio e Pari Opportunità del Comune di Roma Alessandra Cattoi".

"Vsta la mia esperienza di uomo di sport avrò piacere di dare una mano in questa partita - ha concluso il Presidente del CIP - e lavorerò a stretto contatto con Montezemolo e Malagò".

"Montezemolo alla Presidenza del Comitato Promotore della candidatura di Roma ai Giochi del 2024 e Luca Pancalli alla Vicepresidenza sono un buon inizio gara - ha dichiarato il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio - Luca Montezemolo è e sarà un ottimo ambasciatore a livello internazionale di un'Italia innovativa cui dare fiducia, così merita fiducia l'Italia rappresentata da Luca Pancalli, quella dello sport, dei diritti, occasione di maggiore vivibilità delle nostre città".

"A loro ed al Presidente Malagò i migliori auguri", ha concluso Delrio.