A CASTEL SAN PIETRO IL PROGETTO INCLUSIONE: GOLF&SALUTE

images/medium/0001.jpg

Il progetto di inclusione "Sport&salute" nasce dalla collaborazione tra il Golf Club Le Fonti e la Socia del Circolo, Alessandra Donati. Il Golf Le Fonti ha come mission la promozione del gioco del Golf.

Il progetto verterà sulla promozione del gioco del golf verso tutta la popolazione in generale, ma nello specifico verso il mondo femminile e verso coloro che hanno disabilità motorie. Coloro che avranno interesse nel provare il gioco del golf avranno come punto di riferimento l’atleta Paralimpica Italiana, Alessandra Donati, Socia anche del Golf Le Fonti, che introdurrà i giocatori all’interno del Circolo, facendo scoprire un ambiente nuovo e cordiale, sportivo e naturale, con particolare attenzione all’accrescimento tecnico-comportamentale dei gruppi seguiti in collaborazione con il responsabile tecnico della nuova Golf Academy, Enrico Trentin e nello specifico dal maestro dell’Academy, Giovanni Dassù.

L’iscrizione a carico degli interessati per le prove di golf sarà completamente gratuita. Si organizzeranno degli OPEN DAY dedicati agli iscritti anche grazie all’organizzazione della segreteria del Circolo.

Il progetto GOLF & SALUTE è dunque un progetto di inclusione sportiva. 

Il Golf è uno sport per tutte le età e soprattutto tutti lo possono praticare:

È ideale per tenersi in forma

È ideale per stare in famiglia;

Previene la depressione e migliora l’umore avendo la possibilità di socializzare con nuove persone

Il contatto con la natura è fondamentale per combattere lo stress.

E’ scientificamente provato che l’attività fisica sia associata alla riduzione dei rischi delle condizioni fisiche croniche. Questo fantastico sport è salutare e previene molte patologie:

protegge dalle patologie cardiovascolari, incide sui livelli di lipidi, insulina, glucosio e colesterolo;

È utile nelle fasi riabilitative da malattie cardiache

Migliora le funzionalità respiratorie con lunghe passeggiate (il giro del campo è di circa 14 km);

Aumenta la resistenza, la funzionalità muscolare e l’equilibrio stabilometrico;

Aiuta a prevenire la depressione e migliora l’umore controllando le angosce e l’ansia della vita quotidiana;

Accresce il piacere della socialità con altri.

“Golf e Salute” è un progetto che porterà benefici attraverso la pratica sportiva sotto tanti aspetti, come alcuni elencati sopra.

Il Golf è uno sport estremamente INCLUSIVO, soprattutto per coloro che hanno disabilità motorie e ci sono attrezzature dedicate che permettono di praticarlo in tutta sicurezza.

Il Golf, nella sua nuova organizzazione, rappresenta il futuro golfistico delle attuali generazioni, una opportunità di accrescere la formazione personale, sotto il profilo agonistico e sportivo, assicurando anche un’indispensabile ed adeguata base culturale e formativa per la vita.

Il golf, in tal senso, contiene principi comportamentali e di lealtà sportiva che non in tutti gli sport sono presenti, in particolare, una necessità fondamentale di autocontrollo emozionale che può essere di grande aiuto nella vita.

Il golf aiuta a sviluppare autocontrollo, cortesia rispetto dell’avversario, assunzione delle proprie responsabilità comportamentali e tattiche, sviluppando determinazione e adattamento alle situazioni più complesse.

In questo momento stiamo vivendo una fase di grande crescita e di entusiasmo nel Ns. Club dei nuovi corsi grazie ad una metodologia didattica maggiormente accurata, con principi operativi all’avanguardia fondati su serietà comportamentale, coerenza prestazionale e misurazione dei risultati. Questo percorso sarà ulteriormente sviluppato anche con l’ausilio delle metodologie US KIDS, per i più piccoli, e EDGA ADVOCATE PROGRAM, per coloro che sono affetti da patologie disabilitanti e di cui Alessandra Donati è ambasciatrice.

Inoltre la Federazione Italiana Golf sostiene SPORT SENZA FRONTIERE (SSF) creando progetti di inclusione sportiva per coloro che sono in situazioni di disagio per vari motivi, che in molti casi non possono permettersi nessuna attività sportiva. Attraverso questi progetti si garantisce attività sportiva gratuita e si prende cura di tutta la loro esperienza, dal punto di vista fisico, psicologico ed educativo.

Infine il Circolo si propone come PUNTO ROSA della Federazione Italiana Golf, aderendo al progetto GOLF E’ DONNA, con l’intento di promuovere il gioco del golf nel mondo femminile e accrescere l’interesse delle donne verso questo fantastico sport.