AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI VOUCHER PER LA FREQUENZA DI CENTRI ESTIVI, ATTIVITA’ EDUCATIVE ED INDIVIDUALI PER I/LE BAMBINI/ E GLI/LE ADOLESCENTI DELLA REGIONE LAZIO

Di seguito l'Avviso Pubblico emanato  della Regione Lazio

AVVISO VOUCHER CENTRI ESTIVI dg 22 06 2020 (1)

Nel quadro della situazione determinatasi per effetto dell’emergenza Covid-19, che ha determinato la sospensione delle lezioni e di tutte le attività di aggregazione giovanile e successivamente la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, la Regione Lazio, con la D.G.R. n.1.346 del 09/06/2020 ed il relativo “Piano Regionale per l’infanzia, l’adolescenza e le famiglie 2020 “ intende sostenere bambini e adolescenti nella fase direcupero della dimensione educativa, sociale e aggregativa interrotta con il “lockdown” obbligato dall’emergenza Covid-19 attraverso l’attivazione di un sistema diffuso di offerta di servizi educativiin loro favore.

In considerazione di quanto sopra, la Regione Lazio ha dunque previsto uno stanziamento di risorse regionali per il riconoscimento e l’erogazione di voucher destinati ai nuclei familiari con figli di età compresa tra 0 e 19 anni, di importo variabile in funzione dell’età degli stessi, per l’abbattimento dei costi di frequenza di centri estivi, attività educative ed individuali per i/lebambini/e e gli/le adolescenti della Regione Lazio. LAZIOcrea S.p.A., società in house della Regione Lazio istituita ai sensi dell’art. 5 della L.R. 24 novembre 2014, n. 12, intende dunque promuovere, in nome e per conto della Regione Lazio, la presente procedura che, in connessione con le finalità sopra illustrate, è volta alla concessione di contributi a fondo perduto mediante l’erogazione dei predetti voucher.

A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo questo voucher può essere utilizzato per: centri estivi, servizi per la prima infanzia, agricoltura sociale, attività educative in sharing, petterapy, ippoterapia ,attività ludico ricreative e similari, attività individuali, attività culturali, attività educative organizzate in contesti formali e informali da realizzarsi in parchi pubblici, riserve, parchi naturali, parchi archeologici, parchi divertimenti, centri/impianti sportivi all’aperto, parrocchie, fattorie didattiche, aree verdi annesse a scuole e altri contesti/attività che consentano comunque la pedagogia ambientale e la socializzazione, etc.Il voucher può essere speso, altresì, a seconda dell’età del bambino/a per servizi di babysitting e baby sitting di condominio.

Al momento della presentazione della domanda non è necessario indicare l’attività/servizioper cui sarà impiegato il voucher, fermo restando che il beneficiario si impegna, con la sottoscrizione della domanda, a rispettare quanto previsto dal presente Avviso. I soggetti in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 2 possono presentare una sola domanda per ciascun figlio a carico avente un’età compresa tra 0 e 19 anni.

 

  TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda dovrà essere presentata, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 18.00 del08/07/2020, esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile al seguente link:

https://www.regione.lazio.it/pianofamiglia/

 

 

 

OBIETTIVO TRICOLORE, LA GRANDE STAFFETTA DEGLI ATLETI PARALIMPICI

Un messaggio di rinascita attraverso lo sport. E' la finalità della staffetta di Obiettivo3, un viaggio che, dal 12 al 28 giugno, vedrà oltre 50 atleti paralimpici, tra i quali Alex Zanardi, passarsi il testimone, da nord a sud.

In un momento difficile, Obiettivo Tricolore vuol rappresentare l'Italia che riparte, dimostrando che si può resistere e lottare insieme. Gli atleti percorreranno il tragitto in handbike, bici o carrozzina olimpica.


    La staffetta di Obiettivo Tricolore avrà tre partenze differenti: la prima venerdì 12 giugno da Luino, sul Lago Maggiore. Da qui la carovana percorrerà la Lombardia, sconfinerà in Emilia e arriverà a Firenze, in piazza della Signoria. La seconda, sabato 13, scatterà da Levico Terme, passerà da Friuli e Veneto, dalla Romagna sempre per arrivare a Firenze. La terza, partendo dalla provincia di Cuneo il 16 giugno, passerà per Genova e il Ponte Morandi, fino a sbarcare in Toscana. Il 19 giugno, riuniti i testimoni e i tre colori della bandiera, la staffetta riprenderà il viaggio verso il Lazio fino ad arrivare a Santa Maria di Leuca, dove domenica 28 giugno l'ultimo atleta isserà al cielo la bandiera della manifestazione. In totale 52 atleti paralimpici percorreranno 3 mila km, suddivisi in 43 tappe, toccando 14 regioni d'Italia, compresa la Sardegna, dove un atleta imbarcherà il proprio testimone per Civitavecchia.


    "Obiettivo3 è nato con diverse ambizioni, tra le quali quella di provare a portare tre atleti ai Giochi paralimpici - spiega Zanardi -. Ma, fin dai primi passi, abbiamo unito le ambizioni di carattere agonistico a una vocazione più ampia che anima gli atleti. I ragazzi hanno una voglia enorme di sfruttare le opportunità che si trovano davanti per superare le difficoltà della vita. L'occasione è di compiere una piccola impresa".
   

VICINI ALLO SPORT PIANO STRAORDINARIO DELLA REGIONE LAZIO A SOSTEGNO DELLO SPORT

In vista del riavvio delle attività da parte delle società sportive, la Regione Lazio,  per aiutare il mondo dello sport a superare la difficile situazione interviene con misure straordinarie  attraverso la definizione di un piano di azioni mirate, approvato dalla Giunta Regionale con DGR242 del 8 maggio 2020, modificata con DGR 254 del 12 maggio 2020, pubblicata sul BUR n. 66 del 21 maggio 2020.

Il Piano straordinario “#Viciniallosport” è rivolto agli operatori sportivi e alle famiglie, e prevede quattro misure principali.


1)      Sostegno ai canoni di locazione per i conduttori di impianti sportivi privati: contributo a fondo perduto per pagare l’affitto delle strutture, di misura non superiore al 40% del canone previsto per i mesi di marzo e aprile 2020.La concessione del contributo avverrà a seguito di apposito avviso pubblicato e gestito da LazioCrea S.p.A.

La Regione ha inoltre disposto l'interruzione dei canoni mensili/affitto sulle proprie aree demaniali.


2)      Sostegno all’attività ordinaria degli operatori sportivi, alle manifestazioni che promuovono la pratica sportiva e alle manifestazioni ed eventi sportivi di interesse regionale:la concessione del contributo avverrà a seguito di apposito avviso pubblicato e gestito da LazioCrea S.p.A.

3)      Buoni sport per le famiglie in condizioni di disagio economico e socialefinalizzati alla copertura totale o parziale delle spese effettivamente sostenute per consentire ai figli minori, agli anziani e alle persone disabili a carico, di praticare l’attività sportiva.

La concessione avverrà a seguito di apposito avviso pubblico a cura dell’ASP Asilo Savoia.

4)      Voucher sport per agevolare le attività sportiva per ragazzi e ragazze in possesso di determinati requisiti. La concessione avverrà a seguito di apposito avviso pubblico a cura dell’ASP Asilo Savoia.

Gli Avvisi relativi ai singoli interventi sono pubblicati a cura di Lazio Crea e dell’ASP Asilo Savoia e ne verrà data ampia informazione sul Sito Istituzionale della Regione Lazio e sul Canale Sport Regione Lazio.

Di seguito il link :

 sport/attività: https://bit.ly/3e5tKGg

sport/affitti: https://bit.ly/2LMKCFI

Sport/Buoni e voucher famiglie: https://bit.ly/2TpDsLI

 

 

 

COVID 2019 REGIONE LAZIO - FASE 2 ORDINANZA DEL 16/5/20 NUMERO 64

La Regione Lazio ha emanato l’Ordinanza “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019” per il riavvio di attività economiche, produttive e sociali a decorrere dal 18 Maggio 2020, relative a molteplici settori economici e sociali pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.
Il testo e le misure indicate hanno lo scopo di consentire una  ripresa delle attività, garantendo sicurezza per i cittadini.
Di seguito il testo dell’ordinanza. 

 

FASE 2 Ordinanza Regione Lazio del 16/5/2020 n.64

AUGURI DI BUONA PASQUA

Il CIP Lazio augura a tutti voi una  Santa Pasqua. La Pace, l'Amore, e la Serenità accompagnino tutti ...sempre