Primo Meeting nazionale di Piediluco, Gian Filippo Mirabile trionfa nel Pararowing

"Dopo quasi tre anni di allenamenti e sacrifici finalmente e arrivata la prima vittoria in acqua al primo meeting nazionale di Piediluco cat PR2" con queste parole sul proprio profilo Facebook Gian Filippo Mirabile festeggia la vittoria nelle acque del lago di Piediluco in Umbria.

Il paratleta della Sportiva Murcarolo ha trionfato nel Pararowing arrivando ai mille metri davanti a Daniele Stefanoni. Per Gian Filippo, atleta genovese plurimedagliato mondiale di categoria, classe '68, subito dopo la vittoria un giro in bici per scaricare la tensione della gara.

Cip Liguria, Cuozzo confermato presidente: eletta la nuova giunta

Comitato italiano Paralimpico Liguria nel segno della continuità. Si sono svolte le elezioni per rinnovare la presidenza e la giunta del Cip Liguria per il quadriennio 2021-2024. Cinque conferme e due new entry.

Alla guida del massimo organo regionale che si occupa della valorizzazione, promozione e gestione delle discipline appartenenti agli sport paralimpici confermato il presidente uscente Gaetano Cuozzo. I tre rappresentanti federali eletti sono Dario Della Gatta che ricopre anche la carica di vicepresidente vicario, il delegato regionale della Fipic Claudio Puppo e Mariagrazia Gilardi delegata regionale Powerchair Hockey.

A rappresentare le discipline sportive paralimpiche sarà Michelangelo Buonarrivo, attuale presidente della federazione ligure della danza sportiva. Mentre tra gli atleti in consiglio è stato eletto il campione paralimpico, medaglia d'oro nei 400 metri stile libero a Rio 2016 Francesco Bocciardo. Per quanto riguarda il settore tecnico eletto in consiglio Gianfranco Pusceddu, allenatore da anni in prima linea nella valorizzazione degli atleti impegnati negli sport per disabili. Alle elezioni hanno partecipato i votanti delle federazioni italiane paralimpiche e le federazioni nazionali paralimpiche.

"La presenza del covid e i limiti imposti al mondo dello sport hanno pesantemente condizionato le nostre attività pur tuttavia stiamo andando avanti sicuri che questo periodo di transizione sarà utile per riflettere su come rilanciare il nostro movimento partendo dall’esigenza del mondo dello sport in generale e dello sport paralimpico - ha commentato il presidente del Cip Liguria Gaetano Cuozzo -. Servono impianti adeguati e senza barriere, tecnici preparati, una reale integrazione e pari opportunità per tutti. Il percorso da fare è ancora lungo. Sono ancora pochi gli studenti disabili che si avvicinano allo sport ed è ancora frequente il ricorso all’esonero della pratica sportiva a scuola e non tutte le società sportive sono in grado di accogliere nelle loro fila disabili. Il principio delle pari opportunità è sancito nella Costituzione, un impegno a cui sono chiamati i diversi attori su più fronti, noi abbiamo il compito istituzionale di promuoverlo esserne guida e stimolo" conclude il presidente.

Attraverso un video messaggio l'assessore alla Sport di Regione Liguria Simona Ferro ha voluto far sentire la sua vicinanza e rilanciare i progetti per il futuro: "Sono lieta che l'elezione sia sostanzialmente una riconferma, questa è una garanzia di prosecuzione di un percorso di lavoro che abbiamo avviato e porteremo avanti. E' una missione importante quella di cercare di portare i ragazzi disabili, giovani e meno giovani, a superare le barriere e imparare un modo sano di stare insieme" conclude l'assessore.

I saluti al presidente e alla giunta sono arrivati anche dal consigliere con delega allo sport del Comune di Genova Stefano Anzalone: "Un augurio per un buon lavoro al presidente e alla giunta. Lo sport è elemento fondamentale per insegnare il rispetto nei confronti dell'avversario è assume un valore ancora più elevato per chi cerca riscatto e inclusione sociale".

In questi anni sono stati numerosi gli eventi portati avanti dal Cip soprattutto nelle scuole come il progetto licei sportivi Liguria, il progetto alternanza scuola-lavoro o ancora il progetto all inclusive. Anche grandi eventi come i Giochi Europei Giovanili Paralimpici che si sono svolti a Genova nell'autunno 2017. Il Comitato italiano Paralimpico è da anni impegnato nel favorire l'avviamento della pratica sportiva di persone con disabilità, giovani e meno giovani che si appassionano alla cultura dello stare insieme e superare i propri limiti. Sport e disabilità come sinonimo di socialità, inclusione, cultura e riscatto.

Elenco Candidati Giunta e Presidente CIP Liguria per il Quadriennio Paralimpico 2021-2024

SABATO 20 MARZO 2021 sono indetti dalla Giunta Nazionale del CIP i Consigli Regionali elettivi per l'elezione del Presidente Regionale CIP e della Giunta Regionale CIP. Sono eletti alla carica di componenti della Giunta Regionale 3 Rappresentanti delle FSP/FSNP (di cui almeno uno in rappresentanza delle FSP), il rappresentante delle DSP/DSAP, il rappresentante degli atleti ed il rappresentante dei tecnici sportivi.

Nell'apposita sezione sono stati pubblicati gli elenchi dei candidati per la Giunta e per il Presidente del CIP Liguria per il Quadriennio 2021-2024.

http://www.comitatoparalimpico.it/liguria/elezioni-2021-2024/42-candidati-presidente-e-gr-liguria/file.html

Nell'apposita sezione sono stati pubblicati anche gli aventi diritto al voto, aggiornati al 12 marzo 2021.

http://www.comitatoparalimpico.it/liguria/elezioni-2021-2024/elenco-aventi-diritto-al-voto.html

CANDIDATI DSP e DSAP

  1. L’Assemblea per l’elezione di due rappresentanti delle Discipline in seno al Consiglio del Comitato Regionale CIP Liguria è stata convocata a Genova, Viale Padre Santo 1 c/o la Casa delle Federazioni Sportive per il giorno giovedì 04 marzo 2021, con inizio alle ore 13:30 in prima convocazione e alle ore 15:00 in seconda convocazione.

    Di seguito riportiamo l'elenco in ordine alfabetico delle candidature pervenute entro le ore 15.00 del 25/02/2021

    • BUONARRIVO MICHELANGELO (DSAP)
    • PUPPO CLAUDIO (DSP)

    Si ricorda che ai sensi dell’art. 20 comma 3 del Regolamento delle Strutture Territoriali non sono ammesse deleghe di voto.

    Vengono eletti a far parte del Consiglio Regionale CIP a scrutinio segreto e con il sistema della preferenza unica, i 2 candidati che abbiano riportato il maggior numero di voti. I due membri in rappresentanza delle Discipline Sportive Paralimpiche e Discipline Sportive Associate Paralimpiche, di cui almeno uno in rappresentanza delle Discipline Sportive Paralimpiche, da individuare  in base a quanto indicato dai candidati al momento della candidatura, sono eletti con il sistema della preferenza unica dall’Assemblea composta da tutti i Presidenti Regionali delle Discipline stesse o dai Delegati F.F. di Presidente, solo se nominati almeno 15 giorni prima della data di svolgimento dell’Assemblea.

    Si comunica, infine, che le modalità di svolgimento delle Assemblee sono previste dal Regolamento delle Strutture Territoriali e dalle Procedure Elettorali il cui testo integrale è disponibile sul sito CIP e presso la sede del Comitato Regionale.

    L’elenco degli aventi diritto a voto con tutti gli aggiornamenti è disponibile sul sito CIP regionale: 

    http://www.comitatoparalimpico.it/liguria/elezioni-2021-2024/elenco-aventi-diritto-al-voto.html

     

Eletti i rappresentanti Tecnici e Atleti in Consiglio Regionale CIP Liguria

Ieri 24 febbraio 2021, si sono svolte, presso la Casa delle Federazioni Sportive, le elezioni per i rappresentanti degli Atleti dei Tecnici in seno al Consiglio Regionale CIP Liguria.

Atleti eletti (in ordine alfabetico):

  • Francesco BOCCIARDO – FINP Federazione Italiana Nuoto Paralimpico
  • Lorenzo TONETTO – FISPES Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali

Tecnico eletto:

  • Gianfranco PUSCEDDU -  FISDIR Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali

Un ringraziamento anche a tutti i partecipanti e un grosso in bocca al lupo a tutti per il quadriennio 2021-2024!