Logo Comitato Italiano Paralimpico - CR Lombardia

Dal Cip 900mila euro alle società sportive della Lombardia

Il Comitato italiano paralimpico, all'interno del contributo nazionale di 5 milioni di euro, ha erogato 900mila euro alle società sportive della Lombardia per aiutarle a fare fronte alle difficoltà legate all’emergenza Covid-19. Lo annuncia con soddisfazione il presidente del Comitato regionale, Pierangelo Santelli: “È un contributo importante da parte del Cip per far ripartire le società, che sono state duramente colpite dall’emergenza sanitaria”.

Le risorse sono state ripartite dal Cip secondo criteri definiti da federazioni e discipline: dal numero di atleti e dirigenti di ogni società, fino alla presenza sul territorio. Le finalità del contributo sono molteplici: ripresa delle attività, acquisto di materiale sportivo, di ausili e attrezzature sportive adattate, di materiali e procedure anti-Covid.

I fondi, già assegnati, sono in fase di accreditamento, direttamente dal Cip nazionale alle società sportive.