Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione e altre funzioni. Continuando con la navigazione, l'utente acconsente all'uso di tali cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Oney Tapia in Basilicata in veste di Ambasciatore paralimpico

images/medium/2019-04-11_11.13.59-1.jpg

Una presenza d'eccezione, quella del 9 aprile scorso all'Istituto Comprensivo “Luigi La Vista”, con gli studenti della scuola primaria e secondaria e al 4° “Open Day” dell'Università della Basilicata. Il campione del getto del peso e del lancio del disco non vedenti, Oney Tapia, ha fatto visita agli studenti in veste di Ambasciatore paralimpico. Nelle sue parole, tutta la forza travolgente di chi sa rialzarsi e reinventarsi aprendo le porte a una nuova vita. “Più forte del buio”, come recita il titolo di un suo libro. Attimo dopo attimo, parola dopo parola, la platea di ragazzi, docenti e famiglie tesse con Oney un dialogo silenzioso fatto di meraviglia e ammirazione. Si affrontano i temi della fiducia in se stessi, del rispetto, della disciplina come autodeterminazione nel perseguire i propri obiettivi. In modo giocoso e concreto, poi, l’atleta dimostra ai ragazzi l’importanza del lavoro di squadra e a più riprese sollecita in loro un irrefrenabile desiderio di emulazione. Perché, come ribadisce più volte, “nulla è impossibile”.

L’evento all'Università, invece, si è svolto presso il Campus di Macchia Romana e ha visto la partecipazione, oltre che del campione paralimpico, anche del capitano del Potenza Calcio, Carlos Franca. Gli atleti hanno lanciato un forte messaggio sul tema dell'impegno e della inclusione sociale delle persone con disabilità, attraverso lo sport, alle future generazioni che si avvicinano al mondo universitario. 

 

Oney Tapia Saracino e Assessore