Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione e altre funzioni. Continuando con la navigazione, l'utente acconsente all'uso di tali cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mondiali di Para Archery. Per gli azzurri 4 medaglie e sette pass per Tokyo 2020

images/medium/Travisani-Mijno.jpg

Sette pass per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e quattro medaglie (2 argenti e 2 bronzi) mondiali. E’ ricco il bottino della Nazionale Italiana ai Campionati Mondiali Para-Archery di ‘s-Hertogenbosh, in Olanda, che ha aggiunto nella giornata finale due podi a quelli conquistati nei giorni precedenti da Giovanni Maria Vaccaro (argento Visually Impaired 2/3) e da Alberto Simonelli e Maria Andrea Virgilio (bronzo mixed compound).
Nella giornata dedicata alle finali dell’arco olimpico il mixed team formato da Elisabetta Mijno e Stefano Travisani perde la finalissima contro la Russia (Barantseva, Tsydorzhiev) 5-3 e si prende così l’argento. Poche ore prima  le azzurre Annalisa Rosada, Elisabetta Mijno e Veronica Floreno avevano battuto allo shoot off la Russia (Barantseva, Mirzaalieva, Sidorenko) 5-4 (22-16) vincendo il bronzo a squadre arco olimpico.
Le due medaglie sono arrivate dopo l’argento tra i Visually Impaired di Giovanni Maria Vaccaro e il bronzo del mixed team compound firmato da Maria Andrea Virgilio-Alberto Simonelli.

LE QUALIFICAZIONI PER TOKYO 2020 DEGLI AZZURRI - I Mondiali in Olanda rappresentavano anche il primo appuntamento di qualificazione alle prossime Paralimpiadi. Nei giorni scorsi sono state staccate le carte per Tokyo2020 e l’Italia ha festeggiato la conquista di 2 pass nel ricurvo femminile grazie all'argento mixed team di Elsabetta Mijno e all'8° posto individuale di Veronica Floreno; 1 nell'arco olimpico maschile per il 2° posto mixed team di Stefano Travisani; 2 carte nel compound donne per il 3° posto mixed team compound di Maria Andrea Virgilio e per il 4° posto individuale di Eleonora Sarti e 2 nel maschile grazie al bronzo nel misto compound di Alberto Simonelli e al 3° posto di Paolo Cancelli nel torneo di recupero di qualificazione. 

IL COMMENTO DEL CT WILLY FUCHSOVA
Le parole del Responsabile Tecnico della Nazionale Para-Archery Willy Fuchsova al termine del Mondiale di qualificazione per Tokyo 2020: "Il mio commento non può che essere positivo, stiamo torniamo a casa con due argenti e due bronzi, cui si aggiungono 7 pass per i Giochi Paralimpici. Avremo poi la possibilità di ottenere altri slot il prossimo anno agli Europei di Olbia. La cosa più importante è che torniamo a casa con una squadra sempre più coesa: abbiamo lavorato tutto l'anno proprio su questo concetto di unione, perché è vero che l'unione fa la forza. Un grazie lo devo rivolgere agli atleti e a tutto lo staff tecnico, ma non dimentico chi ci è stato accanto, chi ha creduto in noi e chi ci ha sostenuto. Un grazie a tutti quelli che hanno tifato per noi e chi ha lavorato per noi dietro le quinte, compresi gli impiegati della FITARCO. Non posso che rimandarvi tutti agli Europei, ci vedremo lì per la conquista delle prossime carte Olimpiche e po saremmo pronti per Tokyo 2020". 

(Fonte: www.fitarco.it)