Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione e altre funzioni. Continuando con la navigazione, l'utente acconsente all'uso di tali cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Accrediti Stampa/Fotografi a TOKYO 2020. La deadline per richiederli, il 19 luglio

images/medium/tok.jpg

Si comunica ai giornalisti e fotografi, delle testate della carta stampata e online interessate, che stanno per scadere i termini per l'accreditamento ai XVI Giochi Paralimpici Estivi di Tokyo 2020 (25 agosto - 6 settembre) che vedranno competere 4.400 atleti in 22 discipline sportive.

La procedura è come di consueto gestita dal Comitato Paralimpico Italiano cui dovranno pervenire le richieste di pre-accredito via email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. In una prima fase, raccoglieremo i dati delle testate giornalistiche e del numero complessivo di giornalisti/fotografi che ciascuna intende accreditare (termine ultimo della richiesta il 19 luglio 2019), in un secondo momento raccoglieremo i dati anagrafici dei singoli giornalisti (E) e/o fotografi (EP), delle Testate accreditate, che seguiranno la spedizione (termine ultimo, il 1° maggio 2020).

Radio e televisioni che non detengono i diritti (ENRs), di proprietà della RAI, dovranno accreditarsi in via diretta con l'International Paralympic Committee a questo link: https://www.paralympic.org/tokyo-2020/media, entro la deadline del 12 luglio 2019.

 

Informazioni dettagliate sulle strutture e i servizi presso il Main Press Centre e gli impianti gara di Tokyo, si trovano su Tokyo 2020 Press Operations Extranet site, cui si accede dopo essersi registrati. Vai al link: https://tokyo2020-extranet.secure.force.com/press e segui le istruzioni. Per accedere è richiesto un account Microsoft Office 365.  Una votla registrati, le informazioni sono disponibili a questo link https://tko2020.sharepoint.com/sites/pressoperations

Per contattare il Tokyo 2020 Press Services team scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.