Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione e altre funzioni. Continuando con la navigazione, l'utente acconsente all'uso di tali cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mondiali di Scherma di Corea, domani il via. Bebe Vio in pedana anche nella sciabola, novità assoluta

images/medium/AUG_1805.jpg

Scattano domani (nella notte italiana) i Campionati del Mondo di scherma paralimpica Cheongju2019. Nella città sudcoreana che dista 2 ore da Seul, la delegazione italiana è pronta per affrontare la rassegna iridata che ha in palio non solo i titoli mondiali ma anche i punti "pesanti" nel percorso di qualificazione ai Giochi Paralimpici Tokyo2020.

Intanto, nel giorno della vigilia, è giunta l'ufficializzazione di una novità in casa Italia. La squadra azzurra si arricchisce infatti di una sciabolatrice: Bebe Vio, campionessa paralimpica a Rio2016 e plurititolata nel fioretto femminile, categoria B, sarà tra le protagoniste della gara di sciabola femminile, categoria B e potrà rappresentare una freccia nella faretra del Commissario tecnico della Nazionale di sciabola paralimpica, Marco Ciari.

Bebe Vio, che da tempo ha iniziato a testare prima ed a provare poi in pedana le sue abilità nell'arma di taglio e controtaglio, ha chiesto ai Commissari tecnici ed alla Federazione Italiana Scherma di potersi cimentare in entrambe le armi.

Alla luce del parere positivo espresso sia dai Commissari Tecnici delle Nazionali azzurre di scherma paralimpica e sia dalla Commissione SEMI della FederScherma e dal settore medico federale, la Federazione Italiana Scherma ha iscritto Bebe Vio nella gara di sciabola femminile individuale, categoria B.
La decisione è giunta anche in considerazione del fatto che, a differenza di quanto accade per la conquista del pass ai Giochi Olimpici, la qualificazione ai Giochi Paralimpici è a titolo individuale ed il primo criterio è quello della posizione nel ranking bi-arma individuale.

Bebe Vio esordirà quindi mercoledi 18 settembre nella gara di sciabola femminile categoria B, mentre il giorno successivo sarà impegnata nella gara individuale di fioretto femminile categoria B.

Ma l'attenzione della delegazione italiana è tutta rivolta alla prima giornata di gara: questo martedì infatti, sulle pedane del Grand Plaza Hotell, saliranno in pedana i protagonisti delle gare di spada maschile categoria A, Matteo Betti, Matteo Dei Rossi ed Emanuele Lambertini, quelli di fioretto maschile categoria B, Marco Cima e Gianmarco Paolucci, quindi Andrea Mogos e Loredana Trigilia che saranno in pedana nella gara di fioretto femminile categoria A, e Rossana Pasquino che sarà impegnata nella spada femminile categoria B.

Mercoledi 18 settembre invece si conosceranno i neo campioni del Mondo di sciabola femminile categoria B, di sciabola maschile categoria A, di spada maschile categoria B e di spada femminile categoria A.
Giovedi 19 settembre saranno di scena le gare di fioretto maschile categoria A, di fioretto femminile categoria B, di spada maschile categoria C e di spada femminile categoria C.
Le prove di sciabola maschile categoria B, di sciabola femminile categoria A e di fioretto maschile e femminile categoria C, saranno le protagoniste della giornata di venerdi 20 settembre.
Da sabato 21 settembre invece inizierà il programma delle gare a squadre. Si inizierà con quelle di fioretto maschile e spada femminile, mentre domenica 22 settembre saranno in pedana le squadre di sciabola maschile e fioretto femminile, mentre nell'ultima giornata si chiuderà la rassegna iridata con le prove di sciabola femminile e di spada maschile.

Federscherma.it seguirà la rassegna iridata con notizie e l'aggiornamento dei risultati sul sito federale, oltre con il fotoracconto su Facebook ed Instagram, e highlights, contenuti video ed interviste su YouTube.

CAMPIONATI DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - DELEGAZIONE ITALIA - Cheongju (Corea del Sud), 17-23 settembre 2019
ATLETI
Matteo Betti - Cat. A - Fioretto maschile | Spada maschile
Matteo Dei Rossi - Cat. A - Fioretto maschile | Spada maschile
Edoardo Giordan - Cat. A - Fioretto maschile | Sciabola maschile
Emanuele Lambertini - Cat. A - Fioretto maschile | Spada maschile
Alberto Morelli - Cat. A - Sciabola maschile a squadre
Marco Cima - Cat. B - Fioretto maschile | Sciabola maschile
Gianmarco Paolucci - Cat. B - Fioretto maschile | Sciabola maschile | Spada maschile
William Russo - Cat. C - Fioretto maschile | Spada maschile 

Andrea Mogos - Cat. A - Fioretto femminile | Sciabola femminile
Loredana Trigilia - Cat. A - Fioretto femminile | Sciabola femminile
Beatrice Maria Vio - Cat. B - Fioretto femminile | Sciabola femminile
Rossana Pasquino - Cat. B - Spada femminile | Sciabola femminile
Consuelo Nora - Cat. C - Fioretto femminile | Spada femminile

DELEGAZIONE
Presidente FederScherma | Giorgio Scarso
Capo Delegazione | Alberto Ancarani
Responsabili tecnici | Marco Ciari, Francesco Martinelli, Simone Vanni
Maestri | Alessio Bonino, Flavio Puccini
Preparatore atletico | Michele Mariotti
Medico | Gianvito Rapisarda
Fisioterapista | Veronica Balzano
Tecnico delle armi | Giorgio Fiume
Segreteria FIS | Guya Standoli

PROGRAMMA GARE
Martedi 17 settembre
Spada maschile | Cat. A
Spada femminile | Cat. B
Fioretto maschile | Cat. B
Fioretto femminile | Cat. A

Mercoledi 18 settembre
Sciabola maschile | Cat. A
Sciabola femminile | Cat. B
Spada maschile | Cat. B
Spada femminile | Cat. A

Giovedi 19 settembre
Fioretto maschile | Cat. A
Fioretto femminile | Cat. B
Spada maschile | Cat. C
Spada femminile | Cat. C

Venerdi 20 settembre
Sciabola maschile | Cat. B
Sciabola femminile | Cat. A
Fioretto maschile | Cat. C
Fioretto femminile | Cat. C

Sabato 21 settembre
Fioretto maschile | gara a squadre
Spada femminile | gara a squadre

Domenica 22 settembre
Sciabola maschile | gara a squadre
Fioretto femminile | gara a squadre

Lunedi 23 settembre
Sciabola femminile | gara a squadre
Spada maschile | gara a squadre

 

paralimpica generica italia