Presso il Salone d'Onore CONI, la consegna delle massime onorificenze sportive da parte del Ministro Luca Lotti

La Cerimonia di consegna dei Collari d'Oro 2016, massimo riconoscimento dello sport italiano ai suoi protagonisti, avrà luogo lunedì 19 dicembre alle ore 11.30 presso il Salone d'onore del CONI.

Quest'anno saranno insigniti della massima onorificenza dello sport italiano i Campioni Olimpici e Paralimpici di Rio 2016, oltre ad alcuni uomini di sport, personalità e società che si sono particolarmente distinti nel corso della loro carriera e della loro storia. Saranno anche consegnate le Palme d'Oro al merito tecnico agli allenatori dei campioni olimpici e paralimpici.

La premiazione, che avrà luogo al Salone d'Onore del CONI (Piazza Lauro de Bosis, 15 - Roma), sarà effettuata dal Ministro dello Sport, Luca Lotti, alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Alla cerimonia, come ospiti particolari, anche Gianluigi Buffon e Francesca Porcellato. La cerimonia verrà trasmessa in diretta su Rai 2, con inizio alle 11.25.

Sono 15 (9 atleti e 6 tecnici) i premiati paralimpici. Riceveranno il Collare d'Oro gli atleti Francesco Bocciardo e Federico Morlacchi (nuoto), Alex Zanardi, Vittorio Podestà, Luca Mazzone e Paolo Cecchetto (handbike), Assunta Legnante e Martina Caironi (atletica) e Bebe Vio (scherma). Mentre sarà assegnata la Palma d'Oro al Merito Tecnico agli allenatori Massimiliano Tosin e Luca Puce (nuoto), Fabrizio Di Somma (ciclismo), Nadia Checchini e Alessandro Kuris (atletica), Federica Berton (scherma). 

Nel pomeriggio dello stesso giorno, alle 17, una delegazione di olimpici e paralimpici, guidati dai vertici CONI e CIP, è attesa alla Messa degli Sportivi, officiata nella Basilica di San Pietro in Vaticano.

 

kk