Candidato unico, è stato rieletto con oltre l'88% dei voti. I complimenti di Luca Pancalli

Si è svolta l'8 dicembre scorso a Tivoli Terme, presso il Grand Hotel Duca d’Este, l’Assemblea Ordinaria Elettiva della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina.

Complessivamente erano presenti il 90% degli aventi diritti al voto, tra rappresentanti delle società, degli atleti e dei tecnici.

Il candidato unico alla presidenza Fernando Zappile, presidente uscente nell’ultimo quadriennio paralimpico, è stato rieletto con 67 voti, l’88,16% del totale.

 Dopo l’elezione del presidente, sono stati eletti i consiglieri federali Ivano Nuti, Vincenzo Spinelli e Carlo Marinello, in rappresentanza delle società, Fabio Raimondi e Chiara Coltri in rappresentanza degli atleti, Marco Barbagelata in rappresentanza dei tecnici, Vittorio Cerracchio come presidente del collegio dei revisori. 

“Ringrazio - ha detto Zappile- tutte le componenti del nostro movimento che mi hanno concesso l’opportunità di proseguire nel lavoro intrapreso nell’ultimo quadriennio. Sono grato e felice di poter continuare a contribuire alla crescita del basket in carrozzina italiano. Abbiamo ancora molti importanti traguardi da raggiungere e fin da domani inizieremo a lavorare per questo”.

E' intervenuto ai lavori assembleari anche il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, che ha preso la parola prima delle votazioni dicendo: "Auguro a Fernando Zappile di trovare sempre nuovi stimoli e soddisfazioni, nel quadriennio di preparazione paralimpica che si apre oggi e di proseguire nel percorso già intrapreso, dando continuità al lavoro di sviluppo del movimento cestistico in carrozzina, partendo dalla base come è giusto fare in ottica strategica e di investimento sul futuro".