La squalifica della canottiera decorre dal 19 luglio scorso

La seconda sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha accolto parzialmente il ricorso proposto da Lucilla Aglioti (FIC-CIP) avverso la decisione della prima sezione del TNA (che le aveva comminato due anni) e, per l'effetto, le ha inflitto un anno e due mesi di squalifica, a decorrere dal 19 luglio 2016 e con scadenza, dedotto il presofferto, al 18 luglio 2017.