Tra i protagonisti della serata, realizzata in collaborazione con la Filmmaster, molti dei campioni paralimpici di Rio de Janeiro 2016, tra cui Bebe Vio e Alex Zanardi, Martina Caironi e Federico Morlacchi, Oney Tapia e Giulia Ghiretti. Saranno inoltre presenti il Ministro dello Sport, Luca Lotti, e il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Tra gli ospiti, Fiorella Mannoia e Ivan Dalia, pianista non vedente

Sarà il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotel a ospitare, mercoledì 21 dicembre, a partire dalle ore 19:30, la seconda edizione degli Italian Paralimpyc Awards, cerimonia voluta dal Presidente Luca Pancalli e nel corso della quale saranno consegnati riconoscimenti a coloro che, in vari campi, hanno contribuito allo sviluppo e alla diffusione di una cultura paralimpica in Italia. Per l’edizione 2016, nel corso della quale saranno presenti, oltre ai vertici CIP, il Ministro dello Sport, Luca Lotti e il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, sarà dato ampio spazio ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro 2016, con riconoscimenti che saranno in gran parte dedicati al successo, sia sportivo che di comunicazione, della trasferta brasiliana. Non solo sport, ma anche musica, perché da questa edizione sarà consegnato un riconoscimento a una grande artista: Fiorella Mannoia riceverà un Premio Speciale per il suo ultimo successo “Combattente”, il cui videoclip vede protagonista una giovante atleta paralimpica, Alessia Donizetti. Tra le categorie premiate, quelle riservate ai migliori atleti di Rio 2016, assoluti ed esordienti, tecnici, atleti di alcune federazioni paralimpiche, testate video e web, promo video e corti. La serata, che sarà trasmessa in differita il 22 dicembre alle 21:45 su Rai Sport 1, è stata realizzata in collaborazione con la Filmmaster Events, con la direzione creativa di Alfredo Accatino. Ricordiamo che Filmmaster Events ha ideato e prodotto le Cerimonie Paralimpiche di Torino 2006 e l’accensione della torcia, il concept della chiusura dei Giochi Paralimpici di Sochi 2014 e ha prodotto le Cerimonie Paralimpiche di Rio 2016.