Bruno Balossetti

Para Ice Hockey
foto di Bruno Balossetti

Bruno Balossetti

Tipo Disabilità: Paraplegia causata da un incidente automobilistico

Data di nascita : 14/06/1973

Comune di nascita: Fougères

Società: Polha Varese

Hobby : Viaggi

Debutto in Nazionale: 2005

Breve Intervista

Quali sono le tue aspettative per questa edizione dei Giochi Paralimpici? 

Vincere una medaglia.


Qual è l’avversario che temi di più?
Canada.


Qual è la tua pista preferita/Qual è il tuo impianto preferito?
Il Palatazzoli di Torino. Lì ho segnato un gol importante per la nostra nazionale.


Chi è stata o chi è la persona che ti ha ispirato nel tuo percorso da atleta?
Andrea Chiarotti, perché si è sempre impegnato molto per il nostro sport e per la nazionale, sia dal punto vista organizzativo che atletico.


Come ti dai la carica prima di una gara?
Non ho un gesto particolare.

 

Sei superstizioso?
No.


Il piatto che sai cucinare meglio o che preferisci?
I primi e i dolci.


Hai la possibilità di invitare una persona – del presente o del passato – a cena. Chi sceglieresti?
Jean Reno. Sono appassionato dei suoi film. Mi ricorda le mie origini francesi.


Quale canzone non deve mai mancare nella tua playlist?
We will rock you - Queen


Quali sono i tuoi programmi, serie TV, film preferiti?
Mi piacciono i film d’azione.


Qual è la tua meta di viaggio ideale?
Il Canada. Ci ritornerei volentieri. Si tratta di un posto che mi ha sempre affascinato.


Cosa diresti per invogliare qualcuno ad avvicinarsi allo sport?
Lo sport mi ha dato l’opportunità di viaggiare situazioni nuove e di confrontarti con il mondo.


Quali ritieni sia stata la tua più grande emozione nella vita?
La cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi di Torino, nel 2006. Non potrò mai dimenticare il momento in cui siamo entrati nello stadio.


Il tuo motto?
Vivi e lascia vivere.

 

Palmares

STAMPA LA SCHEDA

Campione europeo nel 2011, vice campione europeo nel 2016