Gregory Leperdi

Para Ice Hockey
foto di Gregory Leperdi

Gregory Leperdi

Tipo Disabilità: Amputazione gamba sinistra a seguito di un incidente automobilistico

Data di nascita : 24/06/1973

Comune di nascita: Rosny Sous Bois

Società: Sport di Più, Torino

Hobby : Qualsiasi cosa io faccia con le mie 2 figlie

Debutto in Nazionale: 2004

Breve Intervista

Quali sono le tue aspettative per questa edizione dei Giochi Paralimpici? 

Arrivare sul podio. Sarebbe un grande risultato.


Qual è l’avversario che temi di più?
Stati Uniti e Canada.


Qual è la tua pista preferita/Qual è il tuo impianto preferito?
Torino


Chi è stata o chi è la persona che ti ha ispirato nel tuo percorso da atleta?
La persona che mi ha più ispirato nel mio percorso d’atleta è Andrea Chiarotti. Andrea per tutti noi è stato ed è un punto di riferimento.

 

Come ti dai la carica prima di una gara?
Ascoltando buona musica e facendo esercizi per una buona ossigenazione.


Sei superstizioso?
No


Il piatto che sai cucinare meglio o che preferisci?
Le uova.


Hai la possibilità di invitare una persona – del presente o del passato – a cena. Chi sceglieresti?
Da ragazzino avevo degli idoli sportivi: Michel Platini e Magic Johnson. Mi farebbe piacere conoscerli da vicino.


Quale canzone non deve mai mancare nella tua playlist?
You shook me all night long degli Ac-Dc


Quali sono i tuoi programmi, serie TV, film preferiti?
Gli highlights di Hockey e di Basket.


Qual è la tua meta di viaggio ideale?
Una spiaggia caraibica.


Cosa diresti per invogliare qualcuno ad avvicinarsi allo sport?
Lo inviterei a provare. Vedere l’ambiente che c’è e il divertimento che può trarne oltre al beneficio sia fisico che mentale. Non servono molte parole. Soprattutto all’inizio conta il divertimento.


Quali ritieni sia stata la tua più grande emozione nella vita?
La nascita delle mie figlie.


Il tuo motto?
Never Give Up.

Palmares

STAMPA LA SCHEDA

(Para Ice Hockey) Campione europeo nel 2011, vice campione europei nel 2016 (snowboard): 3° posto agli Europei del 2009 e 2° posto agli Europei del 2010.