Roma 1960: il resoconto della prima giornata di sessanta anni fa

images/medium/03505.jpg

 

E’ iniziata nel migliore dei modi l’avventura dell’Italia ai primi Giochi Paralimpici della storia. Sugli scudi, nella prima giornata di gare, la scherma in carrozzina, con gli atleti azzurri veri dominatori in pedana.

Podio tutto italiano nel fioretto femminile, con il primo posto della schermitrice veneta Anna Maria Toso che, in finale, ha superato di misura l’abruzzese Maria Scutti. Medaglia di bronzo per Anna Maria Galimberti.

Le soddisfazioni per la nostra scherma non sono finite qui. Molto bene, infatti, anche le lame maschili, con Aurelio Tedone che ha portato a casa l’oro nella sciabola battendo in finale Franco Rossi. A completare il podio tutto italiano il terzo posto di Giovanni Ferraris.

La prima giornata di gare ha visto quindi l’esordio delle discipline della pallacanestro in carrozzina – con il successo della nostra Rappresentativa su quella Argentina - e del biliardo, detto snooker.