CASP

I Centri di Avviamento allo Sport Paralimpico (C.A.S.P.) costituiscono lo strimento per mezzo del quale il CIP favorisce la costruzione di un processo educativo sportivo nelle persone con disabilità allo scopo di produrre, simultaneamente, formazione ai valori paralimpici ed emersione dei giovani talenti paralimpici.

Per realizzare questo ambizioso progetto il Cip ha bisogno delle Associazioni sportive, come struttura di base del movimento sportivo, fornendogli gli strumenti per migliorare le strategie dell'attività paralimpica di base.

I due soggetti primari dell'attività posta in essere nei Centri di Avviamento allo Sport Pasralimpico sono i giovani atleti disabili che avranno la possibilità di fare esperienze sportive multidisciplinari prima di scegliere o essere indirizzati verso lo sport paralimpico a loro più congeniale per attitudine e competenze motorie.

Il regolamento consente, a titolo gratuito, il convenzionamento con il CIP di CASP, Istituti scolastici, Unità Spinali e Centri di Riabilitazione, permettendo ai propri aspiranti di aderire al CIP con la conseguente estensione gratuita delle garanzie assicurative.