Lubiana: sugli scudi l’Italia di Para Beach Volley del CT marchigiano "Lele" Fracascia

Grande risultato per l’Italia di Para Beach Volley al Torneo Internazionale “Slovenia Open Beach Paravolley” andato in scena a Lubiana.

I ragazzi di Coach Emanuele Fracascia, Riccardo Scendoni, Federico Ripani, Gregorio Guzzo e Emanuele di Ielsi, si sono resi protagonisti di un entusiasmante cavalcata in una manifestazione del tutto nuova che la World Para Volley vuole promuovere come disciplina per i Giochi Olimpici di Los Angeles 2028. La formazione tricolore nella giornata di mercoledì ha staccato il pass per la finale in virtù del netto successo in semifinale per 2-0 (21-8, 21-14) contro la Slovacchia. Gli azzurri poi in finale si sono dovuti arrendere 2-0 (21-17, 21-8) alla più esperta Polonia, conquistando così un buonissimo secondo posto.

Queste le parole del CT Emanuele Fracascia al termine della manifestazione: ”Il bilancio è positivo. È stata una settimana molto intensa dove ci siamo proiettati in questa nuova disciplina. Grazie alla Federazione che non ha perso l'occasione di voler partecipare. I ragazzi ce l’hanno messa tutta. Ci siamo divertiti molto. C’è stata molta partecipazione del pubblico. Abbiamo giocato semifinale e finale con grande tecnica e carica agonistica contro squadre più esperte di noi. Complimenti alla Polonia”.

Risultato eccezionale quindi alla prima uscita ufficiale per i ragazzi di Coach Fracascia che hanno preparato la trasferta in Slovenia con un collegiale a Falconara.

Proprio la cittadina marchigiana che per anni è stato il tempio della Pallavolo Italiana ha accolto, con grande calore, durante i giorni di raduno la squadra italiana. Prima della partenza per Lubiana, anche il Sindaco della Città la Professoressa Stefania Signorini, si è recata al campo di allenamento presso il Playa Azzurra per far sentire ancor di più la vicinanza della comunità al team azzurro.

Chissà se in futuro oltre che nel Volley le Marche saranno il centro del mondo anche nel Paravolley…… tutti noi lo speriamo e lavoriamo per far si che questo avvenga…. Nel frattempo i ragazzi di coach Fracascia hanno già riempito i cuori dei Falconaresi e di tutti i marchigiani di orgoglio.

 

In foto: La Delegazione Azzurra salutata, prima della partenza, dal Sindaco di Falconara, Stefania Signorini

Dalle 17 di sabato 31 luglio, a Macerata, andrà in scena una kermesse targata Asd Anthropos

Dalle 17 di sabato 31 luglio, a Macerata, andrà in scena una kermesse targata Asd Anthropos
Un grande evento di atletica paralimpica per CDS Marche 2021, 2a prova di Coppa Italia Fispes e Gara Fisdir.

226146423 2924710554415470 6082850453641648923 n

Grande WE di Sport quello appena passato a Senigallia all’interno degli XMasters di Radio Deejay.

Grande WE di Sport quello appena passato a Senigallia all’interno degli XMasters di Radio deejay.
Grazie al lavoro di Daniele Battisti neo Delegato FIR Ancona e del suo Team, si è svolto il torneo di Beach Rugby più grande in Italia con ben 25 compagini partecipanti, provenienti da tutta Italia; tra queste anche 3 squadre della rete nazionale Rugby Integrato: Gli Implacabili, Zebre Gialle e Oltre la Meta.
Il Comitato Paralimpico Marche, presente con il membro di Giunta Vanessa Cicchi e il segretario Daniele Cassata, grazie alla consolidata collaborazione con il Delegato FIR è stato invitato a partecipare all’evento insieme all’associazione Rugby in Ospedale che, con l’impegno della Presidentessa Valeria Morgia e il Campione di Rugby Andrea Pratichetti, organizza visite di rugbiste e rugbisti di rilievo nazionale e locale negli ospedali/reparti pediatrici italiani per sensibilizzare verso le esigenze dei bambini in precarie condizioni di salute attraverso i valori propri del rugby: rispetto - sostegno - coraggio - altruismo - generosità - divertimento; valori che possono coesistere nel rugby e nella malattia.
Presente alla manifestazione anche il mediano di mischia della Nazionale Italiana Paul Griffen con l’associazione “Paroleperdirlo” che porta avanti un progetto sull’Autismo.
223551850 4164832006934410 5436049666298599895 n
225320708 4164830936934517 420540582142934044 n
226145936 4164831743601103 1171712762388813743 n

La nazionale Para beach volley del tecnico marchigiano Fracascia vola alla finale

Ci sono poche parole per descrivere il tutto. In questa foto sono racchiuse un uragano di emozioni, e non servono parole.
Domani è tempo di scrivere la storia!
Il tecnico marchigiano della nazionale para wolley Fracascia emanuele vola alla finale
Si vola in FINALE

177946979 4164696513614626 3609190839102222107 n

Anche il mondo paralimpico all'inaugurazione della targa in memoria di Gianfranco Badiali

Il 25 luglio 2021 al palasport Badiali di Falconara Marittima si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della targa intitolata a Gianfraco Badiali, grande pallavolista falconarese.

Anche il mondo paralimpico gli ha voluto rendere omaggio.

Presenti il Vice Presidente del Comitato Regionale Marche Roberto Novelli e il consigliere nazionale Tarcisio Pacetti.