Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione e altre funzioni. Continuando con la navigazione, l'utente acconsente all'uso di tali cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Basket in carrozzina: gli azzurrini convocati per gli europei di Lignano

images/medium/Basket_Under_22.jpg

E’ ufficiale la lista dei convocati per  prossimi Campionati Europei Under 22, evento in programma dal 13 giugno prossimo a Lignano Sabbiadoro (Udine).

Dodici i giocatori che formeranno il roster, provenienti da sei diversi club, che esordirà il 14 giugno nel torneo, a caccia di uno dei cinque posti che qualificano ai Campionati del Mondo di Chiba City (Tokyo, Giappone), in programma nella primavera del 2022. Ecco la lista:

Riccardo Innocenti (Wheelchair Sport Firenze), Alessandro Sbuelz (Santa Lucia Roma), Samuele Cini (Wheelchair Sport Firenze), Giacomo Garavello (Cus Padova), Luka Buksa (Briantea84 Cantù), Lorenzo Bassoli (Briantea84 Cantù), Amine Gamri (Padova Millennium), Mattia Scandolaro (Padova Millennium), Francesco Castellani (S. Stefano Sport), Matteo Mordenti (Wheelchair Sport Firenze), Joel Joseph Boganelli (Wheelchair Sport Firenze), Matteo Veloce (S. Stefano Sport).

Tre le riserve a casa: Nicolas De Prisco (Briantea84 Cantù), Pedro Leita (Padova Millennium) e Oujedid Bilal (Colonia).

Lo staff tecnico azzurro sarà composto da Carlo Di Giusto nelle vesti di DT e dagli allenatori Roberto Ceriscioli e Fabio Castellucci.

L’Italia farà il proprio esordio nel torneo il 14 giugno alle ore 10.30 contro i campioni d’Europa in carica della Turchia, ad aprire il Girone A. Il giorno successivo sarà sfida a Israele (ore 18), mentre la fase a gironi si chiuderà il 16 giugno con il match contro la Francia (palla a due ore 15.45). Nel Girone B figurano invece Germania, Spagna e Polonia. Le prime due di ciascun raggruppamento accederanno alle semifinali, mentre le escluse giocheranno un mini-raggruppamento a tre per stabilire l’ultima qualificata ai Mondiali del 2022.

Alla luce dell’impossibilità di assistere dal vivo alle partite, la Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina predisporrà un servizio di live streaming a copertura dell’intero evento: tutti i match saranno visibili sui canali social della Fipic e sul sito dell’evento, all’indirizzo www.ecmu22.com.

“Abbiamo deciso di mettere in campo il massimo della nostra professionalità e competenza, per celebrare nel migliore dei modi questo ritorno delle competizioni per squadre nazionali, dopo l’anno di stop a causa della pandemia”, commenta il presidente federale Fernando Zappile. “Ho già sottolineato al momento dell’assegnazione a Lignano Sabbiadoro di questi Europei quanto tale scelta da parte della Federazione internazionale debba renderci orgogliosi: si tratta infatti del primo evento IWBF Europee per le nazionali dopo lo stop del 2020 e il fatto che sia stata scelta l’Italia è testimonianza dell’ottimo lavoro già svolto in passato dallo staff degli organizzatori”