Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione e altre funzioni. Continuando con la navigazione, l'utente acconsente all'uso di tali cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Para Powerlifting: Donato Telesca firma il nuovo record europeo nella 80 kg

images/medium/198telescarecordeuropeo.jpg

Alla Coppa del Mondo di  Dubai Donato Telesca firma il nuovo record europeo nella categoria fino a 80 kg, sollevando 198 kg. L’azzurro è protagonista di una gara stratosferica, la prima nella nuova categoria (sale dalla 72 per avere una doppia chance di qualificazione paralimpica). Il due volte Campione del Mondo Junior entra in gara con 190 kg, uno in meno rispetto ai 191 sollevati a marzo a Manchester - che gli erano valsi il sesto posto nella ranking olimpica nella 72 kg - e che nella nuova categoria gli consentono di entrare in classifica. Non pago del risultato, il lucano si migliora con la seconda alzata a 193 kg, reputata corretta da tutti i tre i giudici. Sulle ali dell'entusiasmo Donato  tenta il tutto per tutto: l’azzurro mette sul bilanciere 198 kg e, con un’alzata valida, conquista il nuovo primato continentale nella categoria 80 kg, vince la medaglia d’argento alla Coppa del Mondo di Dubai e agguanta  il quarto posto nella ranking per Tokyo nella nuova categoria! Medaglia d’oro alla Dubai World Cup per l’egiziano Elelfat Mohamed (già terzo nella ranking per Tokyo con 225) con 217 kg; bronzo per il colombiano Francisco Palomeque Palacios con 196 kg (quinto in classifica olimpica con la stessa misura). 13esimo posto per il Capitano Azzurro Matteo Cattini, che aveva gareggiato precedentemente nel gruppo B, con 155 kg.

Un risultato, quello di Donato Telesca, che arriva all’indomani di un’altra grande gara, quella di Paolo Agosti nella categoria 59 kg. Agosti è riuscito a sollevare 141 kg, quelli che gli servivano per superare i due giapponesi, Kose e Toda - fermi a 140 - e sperare così di poter entrare nella ranking.

Buona prova anche per Peppe Colantuoni, che solleva 133 kg in prima alzata nella categoria fino a 65 kg.

Mercoledì ultimo azzurro in gara alla Dubai World Cup sarà Andrea Quarto, già argento alla sua gara d’esordio a Manchester con 180 kg, il quale scenderà in pedana nella categoria fino a 97 kg alle ore 8.35 (italiane).