Nuoto, TDS: 2 ori per Tommaso Bertini e bronzo per Pietro Passerini Campionato Italiano Giovanile Finp

Nuoto

Dettagli della notizia

Si sono svolti domenica 24 aprile a Monza il Campionato Italiano Giovanile Finp ed il Meeting Giovanile Fisdir a cui hanno partecipato; ancora in evidenza, due degli atleti della Toscana Disabili Sport, Pietro Passerini e Tommaso Bertini.

Da Bertini si aspettavano delle conferme che sono puntualmente arrivate nei 50 e 100 stile libero.

L’atleta 16enne ha conquistato 2 ori migliorando in entrambe le gare i suoi tempi nonostante non siano la sua specialità preferita, la rana.

Per Passerini invece queste sono ancora le prime gare ma i risultati sono più che soddisfacenti.

L’atleta juniores infatti è arrivato secondo nella sua categoria nei 50 sl e terzo assoluto, ottenendo quindi il bronzo.

Nei 100 (sempre stile libero) il ragazzo è stato squalificato per falsa partenza.

Una pignoleria – dice l’allenatrice Eleonora Bologna – della giuria, ma non contesto la decisione perché a norma di regolamento ci sta.

Pietro infatti ha mosso leggermente il braccio in avanti prima dello start.

Ma intanto nella gara, anche se non omologato, ha ottenuto il tempo limite per gli assoluti;  questa è la cosa più importante perché lui possa credere in sé stesso.

Soprattutto perché nei campionati assoluti regionali che si terranno qui a Livorno alla Bastia l’8 maggio prossimo ci teniamo a non sfigurare“.

Soddisfatto anche il presidente Maurizio Melis: “Sui risultati di Tommaso ormai non posso più dire nulla, questo ragazzo è eccezionale per l’impegno che mette nelle gare.

Direi anche troppo, perché infatti ogni tanto l’allenatrice lo deve calmare ogni volta che non riesce in qualcosa alla perfezione, perché lui è un perfezionista, ma Eleonora Bologna è la persona più adatta per gestire le peculiarità caratteriali di tutti i nostri atleti“.

Ma i risultati di Pietro – continua Melis – hanno per me un valore grandissimo. Pietro infatti è un giocatore di basket in carrozzina che si è voluto cimentare anche nel nuoto da neanche un anno e i suoi risultati dimostrano che la volontà è il primo motore alla base di queste prestazioni.

Ma soprattutto, ed è quello a cui tengo di più, è di esempio per ben 4 nuovi atleti che quest’anno abbiamo tesserato alla FINP e nei quali leggo negli occhi la stessa determinazione.

Tutti esordienti che fanno nuoto agonistico per la prima volta, ad eccezione ovviamente della campionessa di surf Chantal Pistelli McClelland che ci ha fatto l’onore di tesserarsi con la TDS per affrontare l’avventura di una gara di nuoto, e siamo sicuri che eccellerà anche in questa disciplina“.

Voglio con l’occasione ringraziare la Misericordia di Livorno che anche in questa trasferta ha fornito i mezzi per trasportare il gruppo“.

Media

Nuoto

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO