Europei Para-Archery. Tutte le squadre azzurre in finale

Quattro finali per quattro squadre, l'Italia nel giorno delle eliminatorie conquista quattro possibilità di andare a medaglia agli Europei Para-Archery di Roma. Nel pomeriggio le sfide dei mixed team.

  • Categoria: Sport
  • Data: 03.08.22
  • Autore: Ufficio Stampa
Europei Para-Archery. Tutte le squadre azzurre in finale

Dettagli della notizia

Continua a brillare la Nazionale italiana agli Europei Para-Archery di Roma. Gli azzurri, protagonisti ieri durante le qualifiche con una pioggia di record e tanti ottimi piazzamenti, oggi volano in finale con le squadre: le donne nell'olimpico e gli uomini nel compoound e nel W1 si giocheranno l'oro, finale per il bronzo per la selezione maschile dell'olimpico e per quella femminile del compound. Oggi pomeriggio sarà la volta dei mixed team con tutte le eliminatorie fino alle semifinali. 

Dopo l'accesso alla finale per l'oro conquistato ieri da Mijno e Petrilli, oggi anche la selezione maschile dell'arco olimpico Stefano Travisani-Giuseppe Verzini vola alla sfida per le medaglie e si giocherà il bronzo con l'Ucraina (Naumchuk, Usach) dopo aver perso in semifinale con la Gran Bretagna (Phillips, Radigan) 5-3.

Cercherà di conquistare l'oro la coppia del W1 maschile Salvatore Demetrico e Paolo Tonon che oggi ha battuto 144-137 la Repubblica Ceca (Drahoninsky, Davidek) e affronterà la Turchia (Aydin, Hekimoglu).

Giornata perfetta per Giampaolo Cancelli e Matteo Bonacina che nella gara a squadre compound vincono tutte le sfide eliminatorie e accedono alla finale per l'oro contro la Spagna (Galé Montoiro, Martinex Torre). Per gli azzurri oggi sono arrivati i successi 146-140 con l'Austria (Wegerer, Ziegler), 151-151 (20-19) allo shoot off con la Turchia (Aygan, Korkmaz) e 152-151 con la Francia (Guerin, Lelou). 

Centrano un posto nella finale per il bronzo e chiudono l'en plein dell'Italia Eleonora Sarti e Maria Andrea Virgilio nel compound femminile. Le due specialiste della Nazionale perdono in semifinale 153-151 con la Turchia (Cure, Yotulmaz) e affronteranno la Polonia (Dudka, Markitantova) per provare a salire sul podio.

Le finali a squadre verranno disputate tutte nella giornata di venerdì.

Media

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

X
Torna su