Pier Alberto Buccoliero in gara

Buccoliero Pier Alberto

  • Classe sportiva: PTWC
  • Esordio: 2013 (paracanoa), 2016 (paratriathlon)
  • Data di nascita: 19 Novembre 1987
  • Regione di nascita: Puglia
  • Provincia di nascita: Taranto
  • Comune di nascita: Manduria
  • Vive a: Taranto
  • Regione di residenza: Puglia

Biografia

Pier Alberto Buccoliero approda al paratriathlon dopo una lunga carriera internazionale prima nel canottaggio e poi nella canoa. Allo sport è giunto, dopo l’incidente, grazie al percorso di riabilitazione all’interno dell’Unità Spinale di Firenze. “Sono stato molto fortunato, sin dal ricovero ho trovato tantissime persone che mi hanno sempre dato una mano”. Di questo sport ama “l’estrema sfida nel cambiare tre diverse discipline, anche se a volte le gare avvengono in condizioni metereologiche estreme”. Il suo idolo è Pietro Mennea. “Da pugliese lo porto nel cuore. Il suo metodo è un modello da seguire e uno stimolo a far meglio”. Avrebbe voluto fare l’ingegnere, “ma ora che sono un atleta sto provando a prolungare il più possibile questa bellissima avventura”. Non ha un gesto scaramantico, ma prima di ogni gara controlla tutti i particolari per essere sicuro che ogni cosa sia al suo posto. Affronta ogni sfida con una sua ferma convinzione: “Lo sport può dimostrare che con la forza di volontà si può affrontare qualsiasi problema”. Tra gli avversari non teme nessuno in particolare, “in gara sono avversari, fuori dalla gara amici”. Inviterebbe a cena però l’olandese Jetze Plat, per rubare qualche segreto. In un talent si esibirebbe nella prova canora, per essere sicuro di essere eliminato subito.

Palmares

Giochi Paralimpici (paratriathlon)

Tokyo 2020 (JPN), 9°

Campionati Mondiali (paratriathlon)

2017 Rotterdam (NED), 3°

Coppa del Mondo (paratriathlon)

2017 Sarasota (USA), 3°

Campionati Mondiali (paracanoa)

2016 Duisburg (GER), 1° sprint; 

Campionati Europei (paracanoa)

2016 Mosca (RUS), 2° sprint

X
Torna su