Vincenza Petrilli in gara

Petrilli Vincenza

  • Specialità: Ricurvo Open
  • Classe sportiva: W2
  • Esordio: 2021
  • Data di nascita: 28 Agosto 1990
  • Regione di nascita: Calabria
  • Provincia di nascita: Reggio Calabria
  • Comune di nascita: Taurianova
  • Vive a: Reggio Calabria
  • Regione di residenza: Calabria

Biografia

“Lo sport è libertà, è l’unica cosa che al momento mi appaga”. Enza è una delle ultime arrivate nel gruppo azzurro. Tanta la voglia di ben figurare sullo scenario più prestigioso nella carriera di ogni atleta Paralimpico: i Giochi. “Nell’unità spinale in cui sono stata ricoverata si praticavano tanti sport ma il tiro con l’arco è quello che mi ha appassionato di più”.Tra le fonti di ispirazione Elisabetta Mijno: “Ammiro la testa che ha, la capacità di concentrazione che riesce ad avere in ogni competizione”. Terminata la carriera vorrebbe continuare a lavorare in questo mondo, magari come tecnico. Prima di una gara cerca di ricordare tutto quello che deve fare. Se dovesse vincere una medaglia ai Giochil a dedicherebbe alle persone che hanno sempre creduto in lei: “Principalmente al mio ragazzo e al mio allenatore”. L’avversario che teme di più? “La mia testa”. Un film che le è rimasto impresso quello sulla vita del calciatore Pelè: “Un ragazzo partito da zero, che grazie alla sua forza e la sua tenacia è diventato un grande”.

Palmares

Giochi Paralimpici

2020 Tokyo (JPN), 2° ricurvo individuale

Miglior risultato internazionale

2021, Coppa Europa di Nove Mesto (CZE), 3° arco olimpico

X
Torna su