Edoardo Giordan in pedana

Giordan Edoardo

  • Specialità: Spada, sciabola
  • Classe sportiva: Classe A
  • Esordio: 2015
  • Data di nascita: 23 Aprile 1993
  • Regione di nascita: Lazio
  • Provincia di nascita: Roma
  • Vive a: Roma
  • Regione di residenza: Lazio

Biografia

“Cos’è lo sport per me? La possibilità di sognare in grande”. Comincia a tirare di scherma durante la fase di riabilitazione: “Uncampione del calibro di Andrea Pellegrini mi ha portato su questa strada e da quel momento non l’ho più abbandonata”. Fondamentale Pellegrini per il suo percorso sportivo: “Oltre a insegnarmi la scherma mi ha fatto abbattere tutte quelle barriere psicologiche che mi ero creato”.Del suo sport ama l’irruenza fisica che ci vuole per mettere a segno alcune stoccate. Il momento sportivo più bello? “Sicuramente l’oro vinto ai Mondiali di Roma, in casa, con una squadra formata da quattro romani e romanisti”. Non ama molto i talent ma se dovesse farne uno andrebbe su un’isola deserta: “Per dimostrare che anche una persona amputata può farcela a mangiare e non morire di fame”. Nella sua playlist non possono mancare i Metallica: “Mi danno il fomento giusto per affrontare le gare”. È all’esordio assoluto a una Paralimpiade, anche se può vantare una partecipazione ‘non ufficiale’. A Rio 2016, infatti, non venne convocato ma prese ugualmente il volo per stare vicino ai suoi compagni di squadra.

Palmares

Giochi Paralimpici

2020 Tokyo (JPN), quarti di finale sciabola, ottavi di finale spada

Campionati Mondiali

2015 Eger (HUN), 2° sciabola a squadre; 2017 Roma (ITA), 1° sciabola a squadre; 2019 Cheongju (CHN), 3° sciabola individuale

X
Torna su