Nuoto pinnato, Campionati Mondiali: trionfo Italia a Lignano Sabbiadoro

Il Team Azzurro conquista 111 ori, 74 argenti, 15 bronzi

  • Categoria: Sport
  • Data: 22.11.23
Nuoto pinnato, Campionati Mondiali: trionfo Italia a Lignano Sabbiadoro

Dettagli della notizia

Tra conferme e new entry si è conclusa nella piscina del Villaggio Sportivo Bella Italia di Lignano Sabbiadoro (UD) la prima edizione dei Campionati Mondiali di Apnea e Nuoto Pinnato per Disabili organizzata dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva, Attività Subacquee e Nuoto Pinnato) sotto l’egida della CMAS (Confederazione Mondiale Attività Subacquee), con il patrocinio del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), il supporto della Rai e il contributo di Suzuki.

Sono 200 in tutto le medaglie vinte dagli azzurri .Con 111 ori (e altrettanti record mondiali), 74 argenti e 15 bronzi l’Italia si congeda da questo attesissimo evento come meglio non avrebbe potuto, dimostrando di essere estremamente competitiva in ciascuna delle specialità e delle categorie di disabilità incluse nel programma della manifestazione. Nell’ultima delle tre giornate di gare previste, gli azzurri hanno collezionato ben 63 medaglie (35 d’oro, condite da altrettanti record mondiali, 23 d’argento e 5 di bronzo) e lo hanno fatto con Alessandro Rubino (1 oro), Christian Clemente (1 argento), Filippo Sabolo (1 bronzo), Luca Olivero (1 oro), Matteo Bergamin (1 argento), Mattia Qualizza (1 bronzo), Nicola Ferri (1 oro), Francesco Orciuoli (1 oro), Michele Rosso (1 argento), Luca Antoniali (2 argenti), Alvise Costantini (1 oro), Fabrizio Pagani (1 oro), Ottavio Demontis (1 argento), Giulia Lo Schiavo (2 ori), Chiara Girotto (1 oro), Lisa Bertolo (1 argento), Ilenia Colanero (1 argento), Rosanna Brunetti (1 bronzo e 1 oro), Katia Aere (3 ori), Michela Aruni Biolcati (2 argenti), Marco De Stefani (1 oro), Ferdinando Capobianchi (1 oro), Nicola Zanin (1 argento), Riccardo Favaro (2 ori), Andrea Le Yu Fior (2 ori), Mirko Luppi (2 ori), Samuele Galdini (2 ori), Alice Benelli (1 oro), Martina Screti (1 argento), Rossella Panigutti (2 argenti), Elia Dazzan (1 oro), Matteo Bartolini (1 argento), Tommaso Scano (1 oro), Alberto Rizzo (1 argento), Filippo Bompani (1 argento), Roberto Spigonardo (1 oro), Fabio Vida (1 argento), Eric Granziera (1 bronzo), Nicola Simoncelli (1 argento), Gabriele Moreale (1 argento), Monica Carnieletto (1 argento), Gaia Screti (1 argento), Annamaria Corato (1 bronzo), Dafne Mancosu (1 oro), Stefania Galasso (1 argento) ed Eleonora Guasconi (1 oro). A queste medaglie individuali vanno poi sommate quelle conquistate nelle staffette e, più specificatamente, nella 4x50 m pinne assoluta uomini, dove a salire sul gradino più alto del podio sono stati i quartetti formati da Elia Dazzan, Marco De Stefani, Daniele Furlanis e Matteo Bartolini; Riccardo Lucangeli, Nicolò D’Atri, Tommaso Scano e Nicola Zanin; Mirko Luppi, Filippo Bompani, Andrea Le Yu Fior e Riccardo Favaro; Samuele Galdini, Roberto Spigonardo, Nicola Simoncelli e Luca Antoniali e nella 4x50 m pinne assoluta donne, dove a trionfare sono stati i quartetti composti, rispettivamente, da Alice Benelli, Gaia Screti, Annamaria Corato e Lisa Bertolo e da Michela Aruni Biolcati, Katia Aere, Stefania Galasso e Ilenia Colanero.

Gli atleti stranieri che più si sono messi in luce nell’ultima giornata sono stati il francese Fabrice Stroppolo (1 oro), il russo Alexander Kusakin (1 oro), la francese Servane Barbot (1 oro), la russa Anastasia Diodorova (1 oro), le malesiane Aisya Humairah Mohd Sharizal (2 ori) e Amira Maisarah Mohd Sharizal (1 oro), il francese Patrice Debonne-Georges (1 oro), l’egiziano Omar Moushref (2 ori) e l’australiana Bronwen Schofield (1 oro).

“E’ stata una edizione straordinaria – spiega il Prof. Ugo Claudio Matteoli, Presidente della FIPSAS – perché, oltre a essere una decisiva “prima volta”, è anche il segno tangibile che la disabilità nei cinque continenti fa anche rima con la parola “sport” e nello specifico apnea e nuoto pinnato. Il percorso che abbiamo intrapreso è vincente, così come sono risultati vincenti gli atleti arrivati in Friuli Venezia Giulia. E’ un orgoglio “made in Italy”, il nostro, ancora una volta siamo riusciti a fare un solco profondo per costruire un percorso innovativo per le nostre discipline”. A Lignano Sabbiadoro si sono confermati “da record” diversi tra gli atleti azzurri che già avevano raggiunto primati internazionali: da Ilenia Colanero passando per Fabrizio Pagani, Katia Aere e Alessandro Cianfoni per arrivare, tra gli altri, a Mirko Luppi (9 ori e altrettanti record mondiali) e alla giovanissima Eleonora Guasconi (5 ori e altrettanti record iridati). “Abbiamo ospitato 70 atleti provenienti da quattro continenti – continua il Prof. Ugo Claudio Matteoli – i quali si sono impegnati nelle diverse specialità in programma, che hanno assegnato oltre 400 medaglie fra oro, argento e bronzo. Tutti porteranno al ritorno a casa la soddisfazione di poter dire “io c’ero”. Meglio era impossibile fare”.

Media

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

bg cerca struttura

Altre notizie

Nuoto, 28 i nuotatori paralimpici che rappresenteranno l'Italia a Parigi 2024

Nuoto, 28 i nuotatori paralimpici che rappresenteranno l'Italia a Parigi 2024

Sport
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
In Francia ci saranno 16 uomini e 12 donne
Goalball: la Omero Bergamo vince la Coppa Italia

Goalball: la Omero Bergamo vince la Coppa Italia

Sport
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
La formazione orobica si è imposta in finale sull'Alto Adige
Basket in carrozzina: solo vittorie per l'Italia in Colorado

Basket in carrozzina: solo vittorie per l'Italia in Colorado

Sport
Martedì, 20 Febbraio 2024
Alla Rocky Mountain Cup 2024, gli azzurri si sono imposti contro due Selezioni USA e il Canada 
Concorso Filippo Mondelli: consegnati i diplomi agli atleti paralimpici studenti

Concorso Filippo Mondelli: consegnati i diplomi agli atleti paralimpici studenti

Dal Comitato
Martedì, 20 Febbraio 2024
A ricevere la pergamena Flavia Barigelli, Giulia Sautariello, Simone Cannizzaro e Alessandro Andreoni

Notizie: vedi tutto »

Dal mondo paralimpico

Fisdir, basket e calcio a 5: raduni tecnici in vista dei Trisome Games di Ant...

Fisdir, basket e calcio a 5: raduni tecnici in vista dei Trisome Games di Antalya

Dal mondo paralimpico
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Il basket si dà appuntamento a Scandicci (FI), il calcio a 5 a Robecchetto con Induno (MI)
Showdown: secondo Carrai allo Slovak Open

Showdown: secondo Carrai allo Slovak Open

Dal mondo paralimpico
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Bella performance dell’azzurro che si piazza alle spalle del polacco Sloninka
Fisdir, sci alpino: successo per la 3^ tappa Ski Race Cup a Folgaria

Fisdir, sci alpino: successo per la 3^ tappa Ski Race Cup a Folgaria

Dal mondo paralimpico
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Il Referente Tecnico Nazionale Ezio Ferin:”La manifestazione è andata benissimo".
Basket in carrozzina: il punto sulla Serie B

Basket in carrozzina: il punto sulla Serie B

Dal mondo paralimpico
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Sono cinque le squadre imbattute sino a questo momento

Notizie: vedi tutto »

bg cerca struttura

Aree tematiche

Ultime da

Scuola

Il campione paralimpico va a scuola: gli appuntamenti del mese di febbraio

Il campione paralimpico va a scuola: gli appuntamenti del mese di febbraio

Scuola
Giovedì, 01 Febbraio 2024
Protagonisti gli atleti Eleonora De Paolis, Carlotta Gilli, Elisa Spediacci e Rosa Efomo De Marco. 

Avviamento

Campus invernali Cortina-Bormio, pubblicato il bando per la manifestazione d’interesse

Avviamento | Dal Comitato
Venerdì, 02 Febbraio 2024
I campus riguarderanno disabilità fisiche e visive, sport invernali e sport del ghiaccio

Territorio

La Nazionale di Ciclismo Paralimpico a Francavilla al mare

La Nazionale di Ciclismo Paralimpico a Francavilla al mare

Comitato Regionale Abruzzo
Venerdì, 23 Febbraio 2024
 Seguita dal c.r. Pierpaolo Addesi

Onorificenze

Consegnati i Collari d'Oro 2023

Consegnati i Collari d'Oro 2023

Onorificenze
Sabato, 23 Dicembre 2023
La cerimonia si è svolta il 22 dicembre nella palestra monumentale di Palazzo H, all’interno dell’Università degli Studi del Foro Italico

Università

UNIVAQ e la Cultura Sportiva Paralimpica: l'evento mercoledì 13 dicembre a L...

UNIVAQ e la Cultura Sportiva Paralimpica: l'evento mercoledì 13 dicembre a L'Aquila

Dal Comitato | Università
Lunedì, 11 Dicembre 2023
Parteciperanno, tra gli altri, il Presidente del CIP Pancalli e gli atleti De Paolis, Grassi, Cippo, Valdo

Ambasciatori

Luca Mazzone a Bitonto per l'iniziativa Oltre ogni ostacolo

Luca Mazzone a Bitonto per l'iniziativa Oltre ogni ostacolo

Ambasciatori
Martedì, 19 Dicembre 2023
L'evento è in programma giovedì 21 dicembre

Notizie: vedi tutto »

Bacheca

    Bacheca: vedi tutto »

    Atti e pubblicazioni

    Atti: vedi tutto »

    Media

      Photogallery: vedi tutto »
      Videogallery: vedi tutto »

      Partner

      Mappa

      X
      Torna su